Area Riservata

Informazioni sui visti

Informazioni sui visti 

 

Tutti i cittadini italiani e stranieri, minorenni inclusi,

necessitano del visto per recarsi in India.
 
Le pratiche possono richiedere dagli 8 ai 10 giorni  lavorativi per i cittadini italiani e circa 8 / 10 per quelli stranieri.

Tali tempistiche sono puramente indicative e possono subire variazioni (in difetto in eccesso).
 
I cittadini stranieri devono presentare anche il Fax Form e versare un tariffa extra  per il necessario atto di verifica presso la struttura diplomatica indiana presente nel loro Paese d’ origine. I visti emessi hanno differente durata e valgono dal momento stesso dell’emissione, che è indicata sul visto stesso.
 
I soggetti diretti verso zone con accesso limitato (Sikkim) o  protette necessitano di permessi speciali da indicare sul modulo di richiesta.
 
Ciascuna richiesta di visto viene considerata individualmente e il Consolato può in qualsiasi momento, nella fase di elaborazione della pratica, richiedere ulteriori informazioni al richiedente.
 
L’accettazione della richiesta non garantisce assolutamente il rilascio del visto.
 
Le tariffe versate per la richiesta dei visti, le competenze erogate all'Indian Visa Outsourcing Centre e qualunque altra tariffa riscossa, non saranno in alcun modo rimborsate.
 
Il Consolato generale dell’India si riserva il diritto di stabilire la durata del visto a prescindere dalla tariffa versata al momento della presentazione.
 
Si consiglia di non finalizzare i dettagli di viaggio in India prima di aver ottenuto il visto adeguato.

ATTENZIONE: Il visto decorre tendenzialmente dalla data di presentazione della richiesta.
 
 

Novità e informazioni sul Visto

Dal 2007 il Centro Visti India di Milano ha evaso più di 400.000 richieste per Privati e Aziende

Joomla template by ByJoomla.com