logo

Costo del visto per l'India

Questa pagina raccoglie alcune delle tariffe relative alla procedura di richiesta del visto, ed ha finalità puramente illustrative.

Per le informazioni dettagliate sul costo del visto per l'India, le tariffe specifiche ed i casi particolari invitiamo tutti i richiedenti a consultare le pagine con le indicazioni relative alle diverse tipologie di visto.

 

Pagamento della tariffa del visto per l'India

Il pagamento della tariffa per il visto deve essere effettuata in contanti e al momento della presentazione della richiesta, contestualmente alla presentazione dei documenti presso i nostri uffici in via Marostica 34.

Per chi effettua la richiesta di visto tramite il servizio di TNT, è possibile effettuare il pagamento attraverso bonifico bancario; le coordinate bancarie sono nella sezione “Spedizione a domicilio” nel menu orizzontale.

Coloro che non hanno passaporto italiano, hanno doppia cittadinanza o sono nati all’estero e hanno acquisito in seguito la cittadinanza italiana, potrebbero essere obbligati a pagare una tariffa aggiuntiva. Per alcune nazionalità il Governo indiano ha infatti stabilito delle tariffe speciali.

Per conoscere l’importo delle tariffe speciali applicate, si prega di contattare via mail il nostro staff indicando il proprio paese di origine.

 

Esempi sul costo del visto per l'India (2017)

Di seguito vengono indicati a titolo esemplificativo i costi dei vari visti per l'India aggiornati al 2017, per i soli cittadini italiani nati in Italia e aventi come unica cittadinanza quella italiana. Per tutti i possibili costi del visto e le eventuali tariffe addizionali rimandiamo alle pagine dedicate agli specifici tipi di visto.

 

Visto turistico

116€

Visto business

135€

Visto di lavoro

135€ / 211€

Visto studenti

97€

Visto conferenze

97€

Visto medico

97€ / 135€