logo

Visto di lavoro (Employment visa)

Il visto di lavoro (EV - Employment Visa) viene rilasciato a coloro che saranno assunti con un regolare contratto di lavoro in India. Tale contratto deve prevedere uno stipendio lordo annuo pari o superiore a 25.000 USD $, esclusi benefit (casa, auto, ...). Tale limite tuttavia non si applica alle seguenti categorie di lavoratori:

- cuochi etnici;

- insegnanti di lingua e traduttori;

- personale che lavora presso le ambasciate / consolati.

Il visto employment viene rilasciato anche a coloro che lavorano in India presso NGO riconosciute senza percepire alcun salario.

Il visto employment ha validità massima di un anno e deve essere richiesto come tale; potrà essere successivamente rinnovato in India presso l'FRRO di competenza.

 

Nota bene

 

Attenzione a non confondere il visto di lavoro (Employment Visa) con il visto business (Business Visa).

 

I documenti necessari per richiedere un visto employment sono i seguenti.

 

Documenti per il visto di lavoro

- Passaporto valido più di 6 mesi e con 3 facciate libere anche non consecutive.

- 2 fototessere a fondo bianco, a colori, 5cm x 5cm, uguali tra loro e recenti (inoltre devono essere identiche alla foto da allegare al modulo online).

- Application form compilata online, stampata e firmata (richiedere obbligatoriamente: 6 Months o 12 Months – Multiple Entries, e caricare la foto online in fase di compilazione a colori).

- Lettera di assunzione dell'azienda indiana (deve riportare la seguente dicitura: "The company has checked the educational and technical qualification of the candidate and found him/her suitable for the post". Le eventuali lettere di supporto / copertura da parte dell’azienda INDIANA devono essere intestate come segue: "To the Consulate General of India Milan – ITALY”).

- Contratto di assunzione in originale firmato + 1 fotocopia. Nel contratto devono essere ben specificati i seguenti aspetti: durata, mansioni, luogo di lavoro, retribuzione e benefit, copertura assicurativa e sanitaria, dicitura dell’azienda ove afferma che si impegna a pagare le tasse in conformità con le leggi indiane vigenti).


Prezzo:
145€ (6 mesi)***
192€ (1 anno)***
 

 

***Coloro che non hanno passaporto italiano, hanno passaporto italiano ma sono naturalizzati o hanno doppia cittadinanza devono compilare il fax form aggiuntivo. Per alcune nazionalità il governo indiano ha inoltre stabilito delle tariffe speciali. Per conoscere l'importo delle tariffe speciali applicate, si prega di contattare lo staff via mail.

 

Casi particolari

 

A) Coloro che si recano in India presso NGO riconosciute senza percepire alcun salario per praticare volontariato devono allegare la seguente ulteriore documentazione:

- Assicurazione sanitaria valida per il periodo degli studi; la polizza assicurativa deve essere in inglese e relativa alle spese mediche.

- Copia dell'estratto conto bancario, proprio o di un garante. Nel secondo caso andrà allegata anche una dichiarazione in inglese da parte del garante nella quale quest'ultimo attesta che il mantenimento del richiedente sarà a suo carico.

 

B) I cittadini con passaporto straniero per richiedere un visto di lavoro devono obbligatoriamente allegare copia del permesso di soggiorno o del certificato di residenza: la carta di identità italiana non è sufficiente.

 

C) Se il passaporto è stato emesso da meno di 6 mesi è necessario allegare:

- il vecchio passaporto (qualora quello presentato fosse il primo, scaricare e compilare la dichiarazione in inglese);

dichiarazione in inglese qualora il vecchio passaporto fosse stato trattenuto dalle autorità.